RISTORANTINO L'OSTRICA UBRIACA


ILLUSTRAZIONE INTERNO LOCALE


































MENÙINSEGNA ESTERNA
T-SHIRT STAFF
Progetto grafico e illustrazione per il Ristorantino L'Ostrica Ubriaca di Sant'Angelo in Vado in provincia di Pesaro e Urbino. Inaugurazione durante la 52^ MOSTRA NAZIONALE DEL TARTUFO BIANCO


TO BUY PRINTS: twentyoneavenue@gmail.com
You can also find my projects on BEHANCE

GALÀ DELLE ARTI MARZIALI 2015

MANIFESTO
70X100cm










Progetto grafico e illustrazione per il Galà delle Arti Marziali 2015 di Montelabbate in provincia di Pesaro e Urbino. 


TO BUY PRINTS: twentyoneavenue@gmail.com
You can also find my projects on BEHANCE

CARTA FORBICE SASSO FANZINE FESTIVAL

GIOCHI PERICOLOSI
70X100 cm • 10 pieces


Illustrazione realizzata per CARTA FORBICE SASSO Fanzine Festival tenutosi durante il Garden Art Festival a Pesaro (Orti Giuli).

TO BUY PRINTS: twentyoneavenue@gmail.com
You can also find my projects on BEHANCE

MILANOSESTO

La storia che segue è stata pubblicata sull' almanacco MILANOSESTO 2015 che promuove il progetto firmato da Renzo Piano per la riqualificazione dell'ex area Falck di Milano Sesto San Giovanni. La storia ambientata a Sesto San Giovanni, racconta l'incontro di due personaggi a pochi giorni dalla chiusura dell'EXPO2015. Buona lettura!













LA NETTARINA


Chi è la Nettarina?

Credo sia arrivato il momento di parlare del personaggio che vedete ritratto qua sopra e che da tempo popola tutti i miei social network (da Instagram a Tumbrl, da Facebook a Twitter). Quest'estate la mia terra è stata invasa da manifesti e pieghevoli con l’immagine di questa prosperosa signora che posa con una pesca davanti al profilo di alcune colline. La pesca, per chi non lo sapesse, è il frutto che rende famosa Montelabbate - il mio paese, in provincia di Pesaro e Urbino - da secoli, da quando con esso si rendeva omaggio ai duchi di Urbino e ad altre personalità dell'epoca. La Pesca di Montelabbate oggi è un prodotto ambito, conosciuto e certificato da un marchio regionale che ne garantisce l'origine e la qualità. Ebbene, dovete sapere che il simpatico donnone è un personaggio nato dalla mia immaginazione e con esso ho intrapreso un interessante e saporito viaggio fra le colline e le bellezze della mia terra. Ma andiamo con ordine. Tutto è iniziato dalla collaborazione con l'Associazione Culturale Mons Abbatis e in particolare con il suo presidente Roberto Rossi, con cui ho gestito la direzione artistica di una rassegna di serate intitolata LE BUONENOTTI.




LE BUONENOTTI, che hanno avuto luogo dal 10 luglio al 7 agosto scorso, sono state quattro splendide serate ricche di musica, poesia, ricordi e sapori (primo fra tutti, ovviamente, quello della Pesca di Montelabbate!). Per un intero mese, ogni venerdì i luoghi più caratteristici del nostro paese si sono animati e riempiti di gente arrivata da tutta la provincia. 

Quando mi commissionarono la realizzazione del manifesto che vedete qua sopra pensai a una figura che rappresentasse la nostra terra e al tempo stesso potesse divenire il simbolo di quelle serate estive. Immaginai dunque un personaggio familiare che ispirasse fiducia, trasmettesse un senso di generosità e genuinità, una figura che mettesse appetito e al tempo stesso attraesse l'attenzione di chiunque ne incrociasse lo sguardo. Dopo qualche scarabocchio il mio pensiero andò a Federico Fellini, al suo Amarcord e in particolare al personaggio della TabaccaiaNon feci altro che riguardarlo un paio di volte: ne nacque un primo bozzetto che realizzai - guarda caso - su un pezzo di cartapaglia al tavolo di una vecchia osteria del mio paese (da Patenta, per essere precisi!). Era finalmente venuta al mondo la Nettarina!



Quella fu la prima versione della Nettarina, subito dopo ne venne un'altra e poi un'altra ancora fino al raggiungimento della "forma" e del look definitivo.


Insieme al manifesto pensammo di realizzare anche alcune magliette ispirate al medesimo personaggio della Nettarina, magliette che son state poi distribuite durante le serate de LE BUONENOTTI. Così mi cimentai anche nella realizzazione di un logo che potesse diventare lo stendardo di questa estate all'insegna dei sapori e della bellezza.





Grazie alla crescente voglia e necessità di promuovere le bellezze e le bontà del nostro territorio, ben presto ci venne in mente di realizzare una pubblicazione dedicata alla Pesca di Montelabbate. Realizzammo dunque questa singolare mappa gastronomica, dove il sapore non è impiegato solamente per attrarre il visitatore, ma costituisce in qualche modo la traccia che lo conduce alla scoperta di una terra, della sua storia, dell’anima di un luogo.





La mappa gastronomica è stata realizzata dall’Associazione Pesca di Montelabbate e dall’Associazione Culturale Mons Abbatis, con il contributo della Associazione Produttori Valle del Foglia, il patrocinio del Comune di Montelabbate e della Accademia Agraria di Pesaro. Concept e testi sono di Roberto Rossi e le illustrazioni di Twenty_one Avenue (Riccardo Rossi, il sottoscritto) che, con altri giovani artisti locali, anima un piccolo laboratorio d’arte grafica promosso e sostenuto dall’Associazione Culturale “Mons Abbatis”.

All'interno del pieghevole dedicato alla pesca, oltre a tutte le informazioni riguardanti le aziende produttrici, le attività gastronomiche, le serate di degustazione a base di pesca e un po' di storia del territorio, c'è anche una mia illustrazione dedicata alle belle colline della mia terra. 





Ebbene, questo è l'entusiasmante progetto a cui mi sono dedicato quest'estate. Punto di partenza per molti altri lavori alla scoperta delle mie radici e del mio territorio. Ben presto a questo capitolo se ne aggiungeranno molti altri, spero ci sarete per seguirli passo dopo passo.